Dovete smaltire il cartongesso ma non sapete da dove iniziare? Il cartongesso è identificabile con il codice CER 17 08 02, ed è considerato un rifiuto speciale.

La nostra ditta è iscritta all’Albo Nazionale degli Smaltitori Italiani ed esegue da anni lo smaltimento del cartongesso in tutta la provincia napoletana.

Quanto costa smaltire il cartongesso?

Smaltimento Cartongesso NapoliLa prima cosa da chiarire relativamente allo smaltimento del cartongesso a Napoli in maniera regolare è che il prezzo può variare in base al territorio di riferimento.

Smaltire il cartongesso a Napoli può avere dei costi medio-elevati ma soprattutto bisognerà fare molta attenzione che la procedura di smaltimento di questo rifiuto speciale venga fatto nel pieno rispetto della normativa vigente.

Infatti, il cartongesso è considerato come un rifiuto speciale non pericoloso ed il suo smaltimento disciplinato in base alla normativa del decreto legislativo 36 del 2003. Questa legge è stata poi sostituita dal decreto ministeriale del 3 agosto del 2005 che prevede che questo materiale, spesso usato nel fai da te deve essere smaltito una volta raggiunto a fine ciclo per evitare inquinamento e per cercare di tenere sotto controllo l’ambiente.

Per smaltire il cartongesso bisognerà seguire le indicazioni normative. Questo servizio nella città di Napoli deve essere fatto affidandosi ad esperti del settore che chiariranno tutti gli aspetti nella fase di smaltimento di questo rifiuto speciale non pericoloso.

Il cartongesso può essere smaltito soltanto, infatti con l’aiuto di ditte specializzate del settore che potranno anche fornire la testata documentazione che accetti la demolizione effettuata.

Vedi anche  Smaltimento RAEE Napoli

Smaltire il cartongesso in base alle normative

Smaltire il cartongesso sarà possibile grazie all’aiuto di un’azienda specializzata nel settore dei rifiuti speciali non pericolosi che riceverà materiale, lo rimuoverà ed inoltre provvederà alla consegna in discarica.

Questo servizio esiste nella città di Napoli come in altre tante città che hanno a disposizione anche delle discariche specializzate per questo fine. Il cartongesso può essere recuperato una volta che viene effettuata la separazione del gesso dal cartone ed anche il rivestimento.

Dopo aver selezionato i diversi componenti, ognuno seguirà la sua fase di smaltimento. Il cartongesso sarà perciò immesso in un macchinario con un caricatore che viene chiamato “ragno”.

Il trasportatore lo avvia verso la macchina e poi ci sarà la fase di frantumazione. Nella parte finale il gesso potrebbe essere recuperato per l’edilizia, mentre invece il cartone sarà riciclato e per quanto concerne gli altri materiali verranno smaltiti in discariche autorizzate.

Sarà importante avere chiaro fin dai primi istanti qual è la procedura nonché anche cercare di specificare tutte le pratiche così da eseguire in modo tale da non riservarsi sorprese nel corso di questa importante opera di smaltimento.

Prima di iniziare, è bene sapere che i prezzi possono essere anche abbastanza alti e quindi si parlerà di in media almeno 130 euro per ogni metro quadro. Richiedeteci un preventivo gratuito e senza impegno per lo smaltimento del cartongesso in una delle zone di Napoli.