Smaltimento del vetro? Ecco come fare per smaltire il vetro in maniera adeguata.

Smaltire il vetro: normativa

Smaltimento Vetro NapoliPer quanto riguarda il vetro proveniente da autoveicoli parliamo del codice CER 16 01 20.

Secondo quelli che sono i dettami della normativa vigente, il vetro deve essere smaltito con tutto ciò che gli compete in modo tale da poter essere anche riciclato.

Il vetro infatti, è un materiale che può essere definito pulito, in quanto non ha delle sostanze inquinanti e perciò può essere riciclato svariate volte.

Tra i rifiuti di vetro riciclabili ci sono i vetri rotti, i vasetti in vetro, le bottiglie di vetro tutto quello che è composto da questo particolare materiale. C’è però del vetro non riciclabile che non bisogna mischiare insieme a quello riciclabile, si tratta di specchi, ceramiche, cristalli e non solo.

Il vetro non brucia in un impianto di termovalorizzazione e quindi non servirà per creare energia ed in più, se viene lasciato in un ambiente abbandonato potrebbe anche essere necessario aspettare 1000 anni per vederne lo smaltimento. È per questo che il modo migliore per smaltire il vetro è provvedere al suo riciclaggio.

Riciclare il vetro vi permetterà di risparmiare energia ed inoltre vi darà anche la possibilità di poter utilizzare le cose riciclate risparmiando quindi, su altre materie prime. Il riciclaggio del vetro è un processo che deve essere analizzato in tutti i suoi aspetti e deve essere fornito da ditte specializzate nel settore.

Smaltimento del vetro sulla città di Napoli: costi

Il servizio dello smaltimento e quindi il riciclaggio del vetro sulla città di Napoli deve essere seguito da persone accreditate presso l’albo competente ed in più coloro che vi accetteranno l’avvenuto smaltimento, vi daranno anche la possibilità di ottenere, dove è possibile, degli sgravi di natura fiscale.

Vedi anche  Ecobox: raccoglitori di toner stampanti esausti

Il costo per smaltire il vetro a Napoli in realtà riguarda praticamente il trasporto e la rimozione, mentre invece in via generale si avrà l’opportunità di ottenere il riciclaggio del vetro in maniera anche agevolata dopo tutto quello che ci siamo già detti relativamente ai vantaggi che questa procedura può portare. Il vetro infatti, viene portato in impianti appositi per la raccolta differenziata e poi successivamente verrà lavorato in una selezione e poi una macinazione presso istituti competenti.

È proprio una serie di passaggi che il vetro alla fine verrà ripulito e macinato e se potrà essere di nuovo materia prima per una fusione che dà vita a nuovi prodotti. Oltre a risparmiare da un punto di vista energetico, il vetro così riutilizzato cercherà anche di prevenire l’inquinamento.